A 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, gli alunni delle classi 1M e 2N, della Scuola Secondaria di primo grado “De Amicis-Dizonno”, coordinati dalle Prof.sse Capuano A. e Masciopinto S., si sono cimentati nella realizzazione di un laboratorio……

in cui hanno sperimentato la loro creatività disegnando, rielaborando e interpretando i versi dei due più grandi capolavori della letteratura classica, la Divina Commedia di Dante Alighieri e l’Odissea di Omero. 

In un momento difficile in cui la pandemia ha costretto alla distanza, segnando la vita e il modo di lavorare di tutti, le docenti hanno trattato i contenuti disciplinari rendendoli piacevolmente fruibili dagli alunni e utilizzando prevalentemente ciò che in questo periodo hanno imparato a conoscere meglio, ovvero l’ambiente virtuale, il tutto in un’ottica di cooperazione e collaborazione. 

Ciascun alunno ha operato mettendo in campo le proprie attitudini, abilità, interessi e strumenti a disposizione per la realizzazione di un progetto comune, nella convinzione che le idee, se condivise, si moltiplichino favorendo il successo non individuale, ma dell’intero gruppo.

Il lavoro si è posto come finalità quella di garantire il successo formativo di tutti gli alunni, adattando obiettivi (personalizzazione) e strategie (individualizzazione) ai bisogni e alle caratteristiche di ciascun singolo allievo, per dare a tutti la possibilità di acquisire e padroneggiare le diverse competenze. 

Il prodotto finale è un cortometraggio accattivante e avvincente che racconta un viaggio alla ricerca di “virtù e conoscenza” passando dalla selva oscura di Dante al folle volo di Ulisse.

Prof.sse Capuano e Masciopinto

Link: https://youtu.be/vW_WdVxpLCs